23 Ottobre 2019
[]
news
percorso: Home > news > Palmanova

Caterina Venturini è l'atleta dell'anno di Palmanova

21-02-2019 14:14 - Palmanova
Nella suggestiva cornice dell’auditorium della polveriera napoleonica di contrada Garzoni ( gentilmente messo a disposizione dall’amministrazione comunale) si è svolta la 19.ma edizione della manifestazione sportiva “Atleta dell’anno 2018” organizzata dalla sezione Unvs palmarina intitolata a Luigi De Biasio.

L’ambito riconoscimento è andato alla campionessa mondiale di bocce Caterina Venturini di Buttrio, che ha riconquistato il titolo in Cina dove si sono svolte le gare per la categoria femminile under 18 e under 23.

Caterina aveva già vinto il titolo iridato nel 2016 a Casablanca in Marocco.

Alla cerimonia sono intervenuti Mario Marangoni, assessore allo sport della città stellata, Roberto Tomat in rappresentanza del Coni e Giuseppe Garbin, delegato regionale dell’Unvs. Presenti anche delegazioni delle sezioni di Cervignano, Pordenone e Tarvisio.

In apertura il neo presidente sezionale Valter Buttò, alla sua prima uscita ufficiale dopo la recente nomina alla guida del sodalizio, ha ringraziato il presidente uscente Federico Cacciapuoti ed ha poi accentuato l’attenzione della vasta platea presente sul valore della manifestazione.

Buttò ha poi evidenziato una serie di iniziative che la sezione ha programmato per il 2019 in occasione del 50esimo di fondazione. Sarà organizzata la festa del veterano sportivo con la presenza di tutte le sezione del Fvg e verrà data alle stampe una pubblicazione.

Il presidente ha invitato ad iscriversi al sodalizio e – ha poi sottolineato – che se una persona vuole divertirsi facendo sport attivo, con i veterani sportivi non ha che da scegliere.

Mario Marangoni, per l’amministrazione comunale, ha auspicato una promozione dello sport giovanile in tutto il circondario palmarino. Ha avuto parole di elogio per tutte le associazioni sportive e per il mondo del volontariato.

Il delegato regionale Garbin ha elogiato l’impegno dei veterani nel promuovere i valori dello sport soprattutto tra i giovani. Anche Tomat, che ha portato il saluto del Coni, ha evidenziato i valori che sono a principio dell’Unvs: etica, cultura e rispetto.

Federico Cacciapuoti, presidente uscente, ha tracciato un escursus del suo mandato. Resterà nel direttivo come consigliere.

Questi i riconoscimenti consegnati. Per il calcio ai giovanissimi Tommaso De Lorenzi, Aurora Tortolo e Laiz Correia del Calcio Palmanova; per il tennis club Novapalma a Leonardo Gattesco e Amedeo Musian; per il Palmascacchi Green-Angels a Leonardo Budai, Federico Budai, Alice Codaro e Alex Bolzon; per l’equitazione a Tommaso Sclauzero della scuderia La Fortezza; per il baseball a Fabio Margarit, per le arti marziali (Karate) ad Alessio Michelin del Budo life center; per il surf acquatico a Davide Ionico.

Ancora riconoscimenti sono andati alla campionessa italiana juniores del salto in lungo Giorgia Sansa, che gareggia con la Libertas-Friul di Palmanova; alla insegnante di ballo e danza Sara Lo Casto; a Michele menon dei Bastioni Bike di Palmanova; alla squadra di rugby under 14 della Juvenilia di Bagnaria Arsa; alla squadra di calcio a 5 di Palmanova.

Sono stati premiati i dirigenti Renzo e Diego Mocchiutti(padre e figlio) della società di calcio Santa Maria; Rodolfo Castellani socio fondatore della Adsp pesca di Palmanova; Silvano Pontani, socio fondatore e presidente della bocciofila Palmanova.

Per il memorial “Gianfranco Maestrello” una targa è stata consegnata dalla vedova del pugile ad Andrea Argento, giovane promessa sul ring della pugilistica pordenonese. Il premio giornalistico “Mario Grabar” è andato ad Alessia Tortolo, quello “Fair Play” al presidente da una vita del Gonars calcio, Vittorio Tavaris.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata