19 Maggio 2019
[]
news

Gran Gala' dello Sport a Cervignano del Friuli: a Samuel Zanier il premio Atleta dell'Anno

01-02-2019 13:56 - Cervignano del Friuli
Grande partecipazione di pubblico al Teatro Pasolini di Cervignano per l’annuale “Gran Galà dello Sport – Atleta dell’anno 2018”. Oltre 400 presenti hanno assistito all’evento organizzato dalla sezione di Cervignano dei Veterani dello Sport con il sostegno e il patrocinio dell’Amministrazione comunale.
Ospiti d’onore il sindaco di Cervignano Gianluigi Savino, l’Assessore allo Sport Andrea Zampar, i sindaci di Fiumicello Villa Vicentina Laura Sgubin e di Terzo d’Aquileia Michele Tibald. Quali autorità premianti presenti anche il Delegato regionale dei Veterani dello Sport Giuseppe Garbin e Luciano Sartoretti Presidente della Banca di Credito Cooperativo Credifriuli, istituto sempre a fianco delle iniziative della nostra sezione e del nostro territorio.
Messaggi di saluto e di partecipazione, anche se non hanno potuto essere presenti, sono giunti sia dal Consigliere nazionale UNVS Prando Prandi che dal Presidente del CONI Regionale Giorgio Brandolin.
Nel corso della serata, presentata dal Paolo Medeossi, giornalista del Messaggero Veneto di Udine e ripresa da Udinews, la emittente televisiva dell’Udinese Calcio, sono stati premiati 8 giovani che si sono messi in evidenza nelle rispettive associazioni sportive e altri 7 giovani che praticano con successo lo sport prescelto ottenendo anche ottimi risultati nello studio. Uno spazio è stato riservato a chi si è dedicato e continua a dedicarsi allo sport nelle vesti di dirigente o allenatore mentre 12 sono state le squadre premiate, tra le quali va ricordata quella di baseball che ha ottenuto la promozione in serie A2.
Un momento particolare è stato rivolto al progetto “Cervignano per il fair play” dedicato alla memoria di un personaggio sportivo del nostro territorio recentemente scomparso nonché ex socio UNVS: Giorgio Florit. Momento nel quale sono state ricordate le attività della nostra sezione sia con le altre associazioni sportive del territorio sia nelle scuole. Sono stati premiati: un giovane della scuola primaria che ha voluto ricordare la nostra iniziativa con un “pensierino sul fair play”, un giovane canoista perito in un incidente stradale e il presidente della associazione sportiva di pallavolo Sportig Club, Luca Geotti, che nel corso di una manifestazione ha raccolto una somma di denaro per devolverla alla associazione tennis in carrozzella per l’acquisto di specifiche attrezzature.
A completamento del “momento fair play” premio speciale a Francesco Bresich e a Alex Ostolidi per il loro comportamento tenuto in due circostanze diverse. Si ricorda che Francesco in una gara di calcio valida per il campionato amatori del Friuli Collinare, non ha approfittato di un serio infortunio capitato all’ avversario per realizzare una rete ma ha optato per fermarsi e prestargli soccorso (anche l’arbitro della gara ha ritenuto di mettere in evidenza questo gesto nel suo referto) e che Alex, dopo essersi classificato in una discesa sciistica svolta in Trentino saltando una porta senza che i giudici di gara se ne accorgessero, ha comunicato lui stesso il fatto venendo di conseguenza escluso dalla classifica ufficiale.
Due significativi episodi di lealtà, frutto di cultura sportiva di alto livello, che sono di esempio ai tanti brutti episodi ai quali troppo spesso assistiamo.
Per quanto riguarda il clou della manifestazione, e cioè la nomina dell’atleta dell’anno 2018, su 17 nominations l’ha spuntata un giovane giocatore di bocce: Samuel Zanier. Si tratta di un giovane di 18 anni che si dedica al gioco delle bocce fin da bambino. Dopo aver militato in una squadra di serie B, l’ASD Villaraspa, attualmente milita in una compagine della massima serie nazionale la Unione Bocciofila Borgonese di Borgone Susa in provincia di Torino. Ha fatto parte della nazionale italiana under 18 con la quale ha conquistato la medaglia di bronzo nella specialità “punto tiro obbligato” ai campionati mondiali svolti in Cina. Nel corso del 2018 ha inoltre conquistato due medaglie d’argento ai campionati italiani under 18 e una medaglia d’argento ai campionati europei under 18 svolti in Francia. Sempre in Francia è stato premiato come miglior giocatore nella specialità del “tiro tecnico”.
Al termine della manifestazione tutti alla vicina Galleria Bertoni dove i nostri soci avevano allestito un ricco buffet per gli ospiti.


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata