19 Ottobre 2021
[]
news
percorso: Home > news > Udine

La Sezione friulana di Pordenone si aggiudica la coppa.

10-09-2021 08:25 - Udine
tiratrice impegnata nella specialità P10


La Sezione friulana di Pordenone si aggiudica la coppa.


La squadra della Sezione UNVS di Pordenone si è laureata campione d’Italia di tiro a segno della Unione nazionale veterani dello sport nel campionato organizzato splendidamente dalla Sezione “Dino Doni” di Udine nel poligono nazionale di Udine. Nonostante le limitazioni determinate dalla sicurezza sanitaria alla manifestazione hanno partecipato numerose sezioni provenienti da tutta Italia che si sono sfidate, con il regolamento federale della UITS (Unione Italiana Tiro a Segno) nelle specialità della carabina libera a terra e nelle tre posizioni e carabina e pistola sui 10 metri nell’aria compressa.

La manifestazione ha rappresentato una delle primissime occasioni di ritrovo di tanti veterani dello sport dopo le restrizioni per gli eventi in presenza. Un momento che è stato sottolineato dal segretario nazionale dell’Unvs, Prando Prandi, durante la cerimonia delle premiazioni, avvenuta, in tutta sicurezza all’esterno del poligono udinese e condotta magistralmente dalla brava Daiana Di Nuzzo. Il dato agonistico, quindi, è passato in second’ordine rispetto alla soddisfazione di tanti “veterani” nel ritrovarsi fisicamente faccia a faccia gareggiando in nome di quei valori sportivi e sociali che sono il fondamento dell’associazione. Il presidente del consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Piero Mauro Zanin, ha elogiato l’organizzazione della gara e l’Unvs per il ruolo che svolge con la sua attività di promozione dei valori sportivi, in particolare verso i giovani, trasmettendo loro insegnamenti e esempi derivati dalla pratica sportiva e dall’esperienza sociale e civile. A rappresentare il Coni c’era il delegato provinciale Enzo De Denaro, mentre per l’assessorato allo sport di Udine c’era il Consigliere Gianfranco Della Negra. Un momento toccante è stata la consegna del premio intitolato al presidente Luigi Paulini recentemente scomparso. Il premio è stato assegnato alla tiratrice più giovane in presenza della figlia Laura Paulini. La manifestazione è stata realizzata con la preziosa collaborazione del Csen del Friuli Venezia Giulia e del suo presidente, Giuliano Clinori, inoltre l’indispensabile e totale disponibilità del Tiro a Segno di Udine, presieduto da Paolo Menini con la collaborazione della delegazione regionale UITS presieduta da Luigi Spizzo anche nella veste di vice presidente del poligono. Il campionato italiano di tiro a segno è servito anche a rafforzare la già proficua collaborazione con le altre associazione benemerite dello sport come Atleti Azzurri d’Italia, Panathlon Club, Stelle al merito Sportivo e Ussi.

Il past presidente della Sezione di Udine, Andrea Mascarin, ha ringraziato tutti i tiratori che hanno partecipato al campionato e tutte le autorità politiche e sportive, dando appuntamento a novembre in occasione della celebrazione dell’Atleta dell’anno.



Umberto Sarcinelli

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari